Tradurre

19410_10153353142402416_6387549260914237602_nEra l’estate del 2001, nella quale sarebbero cambiate le vite di molti, in Italia, negli USA e poi nel mondo intero. Dell’esame di “maturità” era la seconda prova a spaventarmi di più. Tradurre dal greco per me è sempre stato più difficile che affrontare una traduzione dal latino. Il brano di versione aveva un titolo molto stimolante: “L’uomo cittadino del mondo”. L’autore ci era quasi del tutto sconosciuto e ben presto ci accorgemmo che rendere in italiano il contenuto non era affatto semplice. Fu una soddisfazione ricostruire e comprendere il messaggio di Epitteto.
In generale, ancora oggi penso che tradurre da una lingua antica sia un’operazione di logica, pazienza e amore, non uno sterile tributo al nostro passato, ma un ponte di speranza fra generazioni e culture lontanissime nel tempo, vicine nel sentire umano.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...